Via Savoia 78

00198 Roma - Italia

+39 366 958 5313

24/7 Assistenza Clienti

I Nostri Partner

Rete NCC Italia

Coronavirus, gli NCC in crisi contro Raggi e governo: pronti a scendere in piazza

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Toscana: Giunta Regionale autorizza servizio per i beni di prima necessità

In piazza con o senza permesso se le istituzioni non presteranno attenzione agli effetti del Coronavirus sul comparto degli NCC. Sono parole infuocate quelle riservate a Radiocolonna da Giulio Aloisi. Il dirigente dell’Anitrav – una delle sigle che riuniscono i conducenti a noleggio italiani – ha le idee chiare sulle mosse da adottare per evitare che il settore degli NCC vada al collasso.

“abbiamo inviato un documento congiunto con le altre associazioni al Governo per intervenire sul comparto NCC e bus che sono in una crisi nera per l’emergenza Coronavirus, ma non abbiamo ancora ottenuto risposta – spiega Aloisi a Radiocolonna – se non dovessimo ricevere la minima attenzione, saremmo costretti a scendere in piazza con o senza permessi. Per la prima volta vetture e bus turistici al fianco”.

Una stoccata anche alla sindaca di Roma Virginia Raggi, che ieri sera ha annunciato l’apertura di un tavolo con i tassisti per discutere le misure da adottare per l’emergenza Coronavirus. Risultato: i turni invernali degli operatori taxi, legati alla bassa stagione, saranno prorogati di un mese in considerazione delle circostanze legate alle misure di prevenzione del Coronavirus. E gli NCC? Non coinvolti nell’iniziativa, con delusione da parte di Aloisi, che si domanda il senso dell’incontro convocato all’Assessorato alla Città in Movimento di Roma Capitale.

Ma la questione, nella sostanza, è nazionale e la rabbia degli NCC riguarda anche le misure adottate a macchia di leopardo in sostegno di agenzie turistiche e tour operator – anche loro colpiti pesantemente dalla crisi – tralasciando tutta una filiera turistica in crisi che include bus turistici, guide e gli NCC.

Di: Giacomo Di Stefano

Iscriviti alla nostra NewsLetter

Iscriviti alla nostra newsletter. Tante novità ogni settimana direttamente sulla tua casella di posta.